BIOGRAFIA

Anna Tatangelo, nata a Sora il 9 gennaio 1987, è una cantante italiana, vincitrice del Festival di Sanremo 2002 nella categoria Giovani.

Ha partecipato sette volte al Festival di Sanremo con i brani “Doppiamente fragili” nel 2002, “Volere volare” nel 2003, “Ragazza di periferia” nel 2005, “Essere una donna” nel 2006, “Il mio amico” nel 2008, “Bastardo” nel 2011, e “Libera” nel 2015.

Ha inoltre ricevuto diversi premi e riconoscimenti, incluso un Premio Mia Martini “Giovani”, un Venice Music Award, un Wind Music Award e due partecipazioni al Summer Festival.

1987 - 1999

A partire dal 1994, Anna inizia a partecipare a diverse manifestazioni canore, sia provinciali che regionali.

Nel 1999 si aggiudica il secondo posto al “Minifestival della canzone” di Viterbo, vincendolo l’anno successivo. Nel 2001 partecipa al concerto “La nota d’oro di Blera”, dove vince il concorso itinerante “Bravissimi in tour” a Sora.

2000 - 2005

Nell’agosto 2001, all’età di 14 anni, viene selezionata dalla Rai per il “Girofestival”, dove presenta il suo primo inedito dal titolo, “Dov’è il coraggio”. Per la stessa canzone gira il suo primo videoclip, firmando il suo primo contratto discografico.

Nel settembre 2001 partecipa e vince l’Accademia della canzone di Sanremo con il brano “L’angelo” di Syria: con questa vittoria entra di diritto nel cast della Categoria giovani del Festival di Sanremo 2002.

Nel 2002, a 15 anni, partecipa e vince nella Categoria Giovani del Festival di Sanremo, con il brano “Doppiamente fragili” composto da Marco Del Freo e David Marchetti.

Pippo Baudo la sceglie come co-conduttrice della trasmissione “Sanremo Top”, insieme a Silvia Mezzanotte, vincitrice con i Matia Bazar della sezione Campioni.

Sempre nel 2002 duetta con Gigi D’Alessio nel brano “Un nuovo bacio”, raggiungendo la nona posizione tra i singoli più venduti.

A luglio prende parte alla XVII Giornata Mondiale della Gioventù.

Nel 2003 torna al Festival di Sanremo ma nella sezione Big e in coppia con Federico Stragà, con la canzone “Volere volare”, scritta da Bungaro e Claudio Passavanti.

Anticipato dal singolo “Corri” esce nell’agosto del 2003 il suo primo album, dal titolo “Attimo x attimo”.

Nel 2004 viene scelta dalla Disney per duettare con Gigi D’Alessio ne “Il mondo è mio”, canzone dei titoli di coda per l’edizione speciale home video di “Aladdin”.

Nello stesso anno le viene affidata la fascia pomeridiana “Playlist Italia” per la quale introduce le interviste, i programmi e i video live richiesti dai telespettatori di Live Italia. Con Video Italia la Tatangelo collabora per due anni.

Nel 2005 partecipa per la terza volta al Festival di Sanremo con “Ragazza di periferia”, canzone scritta da Gigi D’Alessio con Vincenzo D’Agostino e Adriano Pennino; la canzone si classifica al terzo posto della Categoria Donne e nelle settimane successive raggiunge la posizione numero 16 nella classifica dei singoli più venduti in Italia.

Con la partecipazione al Festival di Sanremo, esce anche il secondo album della cantante, anch’esso intitolato “Ragazza di periferia”.

A luglio Anna inizia il Tour 2005, che conta diverse date in tutta Italia. “Quando due si lasciano” è il nuovo singolo estratto.

Il 23 settembre 2005, partecipa ad O’ Scià, festival di musica leggera italiana ideato da Claudio Baglioni, e, nel corso dello stesso mese, viene estratto dall’album il terzo singolo, “Qualcosa di te”.

A dicembre è ospite del tour in Australia di Gigi D’Alessio.

2006 - 2010

Nel 2006 partecipa per la quarta volta al Festival di Sanremo con il brano “Essere una donna”, canzone composta da Mogol e D’Alessio.

La canzone si classifica al terzo posto. Il brano raggiunge la quarta posizione nella classifica FIMI.

Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo esce una riedizione dell’album “Ragazza di periferia”, al quale viene aggiunto il brano sanremese e l’inedito “Colpo di fulmine”. L’album viene certificato disco di platino.

Durante l’estate gira l’Italia con il Tour estivo e viene premiata ai Venice Music Awards come Rivelazione Femminile 2006.

A settembre partecipa, per il secondo anno consecutivo, al Festival di O’ Scià.

Anticipato dal singolo “Averti qui”, nel 2007 viene pubblicato il terzo album di Anna dal titolo “Mai dire mai”, che rappresenta il suo debutto come autrice: suoi sono infatti i testi sia della già citata “Averti qui” che di “Lo so che finirà”. L’album vede anche il contributo di Gaetano Curreri degli Stadio.

Tra ottobre e novembre dello stesso anno, la Tatangelo è ospite nel tour americano di Gigi D’Alessio.

Il secondo singolo estratto dell’album è “Lo so che finirà”.

Il 2008 vede la sua quinta partecipazione al Festival di Sanremo, dove si classifica al secondo posto con il brano “Il mio amico”; il brano raggiunge anche la quattordicesima posizione nella classifica dei singoli più venduti.

Nel corso del festival, sempre sulla stessa canzone, duetta anche con Michael Bolton e lo stesso duetto viene inserito nel repackaging di Mai dire mai, pubblicato il 29 febbraio 2008, che supera le 100.000 copie e raggiunge il disco di platino.[11]

Il 30 maggio 2008 viene estratto il nuovo singolo “Mai dire mai”.

Il 7 novembre 2008 esce il singolo “Profumo di mamma”, che anticipa l’uscita del nuovo disco dal titolo “Nel mondo delle donne”, un concept album incentrato sull’universo femminile.

Dal 30 gennaio 2009 viene scelto per il lancio via radio il secondo singolo scelto per la promozione dell’album, “Rose spezzate”.

Il 27 novembre 2009 esce “Q.P.G.A”, album di Claudio Baglioni nel quale è presente il brano “Due Universi” cantato in duetto da Baglioni con Anna e Gigi D’Alessio.

Nel 2010 la cantante partecipa, in veste di giudice, alla quarta edizione di X Factor: le viene affidata la categoria Donne 16/24.

2011 - 2015

Nel 2011 Anna Tatangelo partecipa per la sesta volta al Festival di Sanremo con un brano di cui è coautrice, “Bastardo”: una ballata rock, con la quale arriva in finale e si classifica al nono posto.

In contemporanea con la partecipazione al Festival viene pubblicato il quinto album dal titolo “Progetto B”. Tra gli autori delle canzoni del disco compaiono Mario Biondi, che firma “Se” e “L’aria che respiro”, e Renato Zero, autore della canzone “Anna”.

Il 22 marzo 2011, la Mondadori pubblica la sua autobiografia “Ragazza di periferia. La mia piccola favola”.

Il 24 giugno esce “Sensi”, il terzo singolo estratto da “Progetto B”.

Nel 2012 partecipa come concorrente, in coppia con Stefano Di Filippo, dell’ottava edizione di “Ballando con le stelle”, il talent show di Rai Uno sul ballo condotto da Milly Carlucci con la partecipazione di Paolo Belli, dove si classifica al terzo posto e vince il “Premio Boogie Woogie”.

In un’intervista al settimanale “Chi”, Anna presenta il suo nuovo singolo dal titolo “Occhio per occhio” uscito il 22 marzo 2013.

Nel 2013, insieme al suo compagno Gigi D’Alessio, conduce in prima serata su Canale 5 un varietà dal titolo “Questi siamo noi”.

Il 14 marzo 2014, Anna Tatangelo pubblica Senza dire che, un brano scritto per lei da Francesco Silvestre, leader dei Modà.

A metà giugno 2014 Anna Tatangelo annuncia l’uscita di “Muchacha”, un nuovo singolo estivo e soggetto al senso del ritmo, scritto per lei sempre da Francesco Silvestre e presentato in anteprima in occasione del Summer Festival.

Il 31 dicembre partecipa alla trasmissione “Gigi & Friends” condotta da Gigi D’Alessio in diretta su Canale 5 e RTL 102.5 TV.

Il 14 dicembre 2014 viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015, con il brano “Libera”, che anticipa l’omonimo album in uscita il 12 febbraio 2015.

Il 2 aprile è ospite a Roma al “Concerto di Cristallo” di Valerio Scanu con il quale si esibisce in un duetto sulle note della canzone “Il mio amico” e si esibisce sola con il brano “Libera”.

Il 29 maggio 2015 la Tatangelo pubblica il nuovo singolo “Inafferrabile”, il quinto estratto dal suo album “Libera”.

Il 27 novembre 2015 la cantante pubblica il suo sesto singolo “Gocce di cristallo”.

2016 - 2018

Dal 29 aprile al 27 maggio 2016 affianca Carlo Conti ne “I migliori anni” in veste di co-conduttrice su Rai 1.

Sempre nel 2016 è attrice protagonista nel cast di Un Natale al Sud insieme a Massimo Boldi, Paolo Conticini e Debora Villa. Il film esce nei cinema a dicembre dello stesso anno. Nella colonna sonora del film c’è il brano “Un natale italiano”, scritto per lei da Giovanni Caccamo.

Nel 2017 viene ri-confermata come co-conduttrice insieme a Carlo Conti della nuova edizione de “I migliori anni”.

Il 12 settembre 2017 viene annunciata la sua partecipazione alla seconda edizione di “Celebrity Masterchef Italia”, in onda su Sky Uno a marzo 2018.

   

Condizioni di Vendita - Diritto di Recesso - Privacy Policy E-Commerce - Privacy Policy Community - Supporto e Assistenza

Imsocial di Butera Ivan - Via Armando Diaz, 21 - 20090 Opera (MI) - REA Nr. MI2085325 - P.IVA 07924810968

©2018 Anna Tatangelo

Powered by imSocial

Accedi con le tue credenziali

o    

Hai dimenticato i tuoi dettagli?

Create Account